Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito web. Utilizzando questo sito, accetti il nostro uso di cookie.  Scopri di più.

Stato del gioco

13 marzo 2020
|
Generale

Ciao avventurieri di New World|

La nostra versione Alfa è online da più di un mese e pensiamo sia giunto il momento di inviare una lettera alla nostra community. Abbiamo imparato molto finora e volevamo prenderci un momento per aggiornarvi sullo stato della versione Alfa di New World e darvi qualche succosa anticipazione sui nostri piani futuri.

Desideriamo ringraziare tutti i giocatori Alfa per il loro inestimabile contributo! Il feedback che abbiamo ricevuto sulle nuove funzionalità è stato sbalorditivo e i giocatori ci hanno aiutato a individuare bug e a sviluppare nuove idee. Desideriamo rivolgere un ringraziamento speciale a Striker per aver trovato il modo per riscattare i territori fuori dal gioco e a Doctor Dankmeme per aver trovato il modo di ottenere monete infinite e a tutti voi per averci segnalato i vostri numerosi bug!

Il 5 marzo, abbiamo rilasciato un aggiornamento importante chiamato "Fazioni in guerra" per presentare la nuova avvincente modalità PvP che sarà il fulcro del nostro gioco.  Ora i giocatori possono avere un controllo maggiore sulle azioni che portano alla Guerra Compagnia vs Compagnia, completando le missioni che richiedono di flaggarsi PvP invece di dichiarare guerra semplicemente con le Monete. Ciò conferisce maggiore potere ai giocatori rispetto ai leader della Compagnia e crea una gara divertente fra le Fazioni lungo la strada che porta alla guerra.

Queste nuove funzionalità ci riportano alla nostra visione originaria di New World. Per noi, New World è sempre stato incentrato sui seguenti aspetti fondamentali:

  • Un vasto mondo sovrannaturale che interagisce attivamente con i giocatori che tentano di conquistarlo.

  • Combattimenti intensi e strategici a qualsiasi livello di abilità.

  • Sistema di progressione che favorisce la libertà d'azione del giocatore.

  • Sistema di gioco incrociato (creare e raccogliere oggetti, uccidere i Corrotti, ecc.) che consente a tutti i giocatori di contribuire al completamento degli obiettivi di squadra.

  • Sistema di conquista e controllo dei territori che consente ai giocatori di creare e gestire governi.

Durante il completamento delle funzionalità di lancio, abbiamo analizzato con attenzione il feedback dei giocatori sul bilanciamento tra PvP e PvE. Il nostro intento è quello di creare un mondo in cui lo stile di gioco dei giocatori PvP e quello dei giocatori PvE possano non solo coesistere, ma anche completarsi.  Seppur consapevoli di quanto sia difficile trovare il giusto bilanciamento tra le due modalità di gioco, continueremo a perfezionare il gioco finché non ci riusciremo.

Vogliamo che i giocatori PvP possano trarre vantaggio dal lavoro dei giocatori PvE e viceversa. Stiamo costruendo un sistema di gioco a supporto di tale obiettivo: Fazioni, Creazione di oggetti, Progetti della Città, Progressione della Città, Guerra, Crepe Corrotte, Influenza, Missioni, e così via Invasioni. Questi diversi stili di gioco si completeranno a vicenda e consentiranno ai giocatori di ottenere equipaggiamenti migliori, affrontare i problemi nel gioco, completare missioni e potenziare i propri personaggi, territori e abilità.

Alcuni dei vantaggi principali del PvP sono: la possibilità di ricevere ricompense migliori, di avere un controllo migliore sugli altri e gameplay ad alto rischio. Le nostre nuove funzionalità (Influenza Razza, ricompense in monete per PvP, damage scaling per PvP) compensano in modo sempre più netto i rischi elevati del PvP, offrendo ricompense più sostanziose che oltre a consentire ai giocatori di mostrare il loro predominio nel PvP, contribuiranno ad attirare più giocatori PvE disposti a correre un rischio maggiore pur di ottenerle. Sul controllo dello spazio abbiamo ricevuto alcuni feedback che analizzeremo a fondo per assicurarci che questa funzionalità sia adeguatamente implementata.

Oltre al bilanciamento tra PvE e PvP, stiamo lavorando alla creazione di un MMO open-world senza soluzione di continuità con un mix di gameplay stile sandbox e diretto.. Volevamo mettere a disposizione dei giocatori delle quest opzionali per permettere loro di salire di livello ed esplorare. Stiamo lavorando allo costruzione di un MMO Theme Park. Finora, abbiamo ottenuto buoni risultati. Il nostro primo giocatore a raggiungere il livello 60, Gilden, ha completato solo 38 missioni, mentre il secondo 60. Nuko Miko ha completato oltre 70 missioni.

Concentrarci sui nostri giocatori significa ascoltare attentamente la loro opinione, sia tramite i feedback sia tramite il loro gioco. Analizziamo diversi generi di dati, giochiamo l'Alfa insieme a voi, leggiamo i vostri feedback, discutiamo con voi ed esaminiamo i vostri questionari. Facciamo tutto questo allo scopo di perfezionare il nostro gioco, stabilire quali funzionalità sviluppare per prima e quali modifiche effettuare, senza, tuttavia, perdere di vista il nostro obiettivo principale, ovvero realizzare un MMO open-world senza soluzione di continuità che offra un mix di gamplay in stile sandbox e diretto, con PvP e PvE perfettamente bilanciati. Ciò ci ha aiutato a bilanciare la modalità TtK (Time to Kill), migliorare il damage scaling del PvP (spoiler: verrà aggiunto nella prossima release), ribilanciare il sistema degli equipaggiamenti e migliorare le quest mantenendo gli obiettivi più vicini agli alloggi dei giocatori.

La fase di sviluppo di un gioco è tutta incentrata sull'ascoltare il feedback dei giocatori e usarlo per migliorarsi. E il modo migliore per farlo è riconoscere i propri limiti e cercare poi di superarli. Secondo i nostri giocatori, la modalità PvP full loot open-world che avevamo introdotto l'anno scorso era troppo severa. Con l'aggiornamento Fazioni in guerra, siamo fiduciosi che i giocatori troveranno la modalità PvPvE notevolmente più bilanciata. Questo miglioramento sarà possibile grazie ai Progetti della Città e alle Missioni della Fazione e siamo fiduciosi che le missioni PvP di Influenza Razza possano persuadere i giocatori PvE a tuffarsi nell'esperienza PvP.

Ho letto le discussioni e voglio confermare che, al momento, non è previsto il rilancio del PvP full loot open-world. Il nostro obiettivo è quello di creare un mondo in cui i giocatori PvP e PvE possano coesistere e completarsi a vicenda, cosa che non era possibile ottenere con un PvP full loot open-world. Continueremo a perseguire il nostro obiettivo con l'aggiunta di funzionalità e contenuti allineati ai nostri piani e siamo ansiosi di intraprendere questo cammino insieme a voi!

Prima di concludere, ho pensato di condividere con voi qualche statistica del server. Starwater è riuscito a creare oltre 50000 spade T1. Eravamo certi che avesse trovato un cheat, ma dopo aver fatto un controllo, abbiamo scoperto che ha fatto tutto senza barare, #impressionante. È in corso una sfida serrata a chi riesce a ottenere il maggior numero di uccisioni ad Aeternum, con LordDankness in leggero vantaggio su Michael Wysefoot e Roger, tutti e tre con oltre 14000 uccisioni.

Vi ringraziamo per il continuo supporto che ci state offrendo in questa fase di avvicinamento al lancio del gioco. Prima della Closed Beta, è previsto il rilascio di un altro importante aggiornamento che renderà il mondo ancora più vasto con l'aggiunta di nuove Magie, Quest e Invasioni dei Corrotti! Se volete partecipare al sorteggio e non vi siete ancora iscritti, potete farlo qui. Ci vediamo nella versione Alfa!

Scot Lane

Direttore del gioco, New World